LG asciugatrice: perché sceglierla

Analizzando le asciugatrici LG posso dire che questo è un altro marchio, insieme alle asciugatrici Bosch, che ha saputo sorprendermi. Sono quelle asciugatrici che ti permettono di avere tutte le funzionalità che servono in un prodotto di qualità, senza dover spendere per forza un capitale.

Ti avevo già parlato molto dell’importanza del filtro dell’asciugatrice autopulente nel caso del marchio Bosch asciugatrici. Non posso dunque non sottolineare qua che scegliere LG asciugatrice, ti permette di avere questa funzionalità, per me indispensabile.

Avere il condensatore autopulente ti permette di risparmiare tempo e fatica nel pulirlo e, a lungo andare, di mantenere inalterate le funzionalità della tua asciugatrice. Il sistema di autopulizia del filtro infatti prevede la pulizia durante i programmi di asciugatura, in modo che questo venga sciacquato periodicamente.

Ma vediamo nel dettaglio le funzionalità di queste asciugatrici LG e proponendoti quelle che per me sono le migliori LG asciugatrici sul mercato in questo momento, anche in virtù del fatto che molte sono in classe energetica A+++ – 10%, altro motivo per farci un pensiero.

Ti avviso già che non troverai citate asciugatrici LG a 7 kg, in quanto nelle ultime produzioni non sono state proposte sul mercato. C’è qualche modello vecchio, che però non vale la pena valutare.

Stop bucato steso
Basta stendere panni: abbandona le tue mollette!

Asciugatrici LG: caratteristiche

Tutte le asciugatrici LG di ultima generazione hanno delle caratteristiche comuni che qua ti voglio elencare:

  • condensatore autopulente, di cui abbiamo già parlato sopra;
  • tecnologia Dual Inverter Heat Pump che ottimizza meglio i programmi con un risparmio di energia fino al 32 %;
  • Efficienza energetica senza eguali: A+++ -10%;
  • garanzia di 10 anni su motore Inverter e compressore Dual Inverter;
  • possibilità di scegliere tra risparmiare tempo o energia, a seconda di come hai la tua giornata organizzata;
  • Rimuove le pieghe e riduce il restringimento dei capi veramente al minimo;
  • ha il sistema Allergy Care, con riduzione del 99,9 € di presenza di acari e allergeni in generale sui capi (con certificazione BAF);
  • Sensore di asciugatura per avere le prestazioni al massimo e non rischiare di avere capi ancora umidi.

Come vedi, alle LG asciugatici non manca nulla. Hanno tutto quello che puoi desiderare.

Ti segnalo solo che sono leggermente più voluminose delle altre, perché sono profonde 69 cm (senza la sporgenza dell’oblò). In genere altri marchi hanno asciugatrici con profondità 65 cm, od eventualmente più piccole se sono asciugatrici slim.

Ma vediamo la nostra migliore scelta tra le asciugatrici LG.

Asciugatrice lg RC80U2AV3W 8 Kg: la scelta migliore, per me

Ne abbiamo già parlato ampiamente nell’articolo sulle asciugatrici con bassi consumi.

L’asciugatrice LG RC80U2AV3W è quell’asciugatrice che consuma meno tra quelle che vediamo su questo sito, nella categoria 8 kg. La trovi qua su Eprice.

Stiamo parlando di un consumo annuo stimato di 159 kWh/anno. Minimi consumi grazie alla tecnologia Dual Inverter Heat Pump che ottimizza e riduce i consumi del 32 %.

La sua classe energetica è la A+++ -10%. Solo tra le migliori asciugatrici troviamo questo valore.

Oltre al condensatore autopulente che ho già elogiato prima, ti segnalo che ha il doppio filtro nell’oblò, che permette di tenere ancor più pulita l’asciugatrice.

Sui programmi, ha i classici ma, ti devo dire che non ti devi preoccupare che non ci sia un programma. Grazie alla connettività Wi-Fi gestisci la tua asciugatrice tramite App e puoi scaricare quando vuoi programmi nuovi, a seconda delle tue esigenze. Tutti i programmi sono a portata di click.

Questo vale anche per gli altri modelli presentati in questo articolo. Devo dire che a queste asciugatrici LG non manca proprio nulla, neanche l’oblò reversibile.

Questa asciugatrice LG ha un prezzo di circa 900 €.

Nel caso in cui tu voglia spendere un po’ meno, intorno alle 650 €, ti propongo di valutare la LG asciugatrice RC80U2AV4Q. La trovi qua su Eprice. Questa asciugatrice è molto simile a quella che abbiamo visto qua sopra, è sempre una 8 kg con le medesime funzioni. Cambia solo che consuma un po’ di più. Infatti, si tratta di una classe energetica A+++, con un consumo stimato annuo di 175 kWh/anno.

A mio modesto parere, viste le funzionalità e quello che si trova in giro al medesimo prezzo, questo prodotto è sempre molto valido e da valutare nel caso in cui il budget si aggiri intorno alle 650 €.

Puoi trovare più o meno allo stesso prezzo, anche l’asciugatrice LG RC80U2AV4D. La trovi qua su Eprice. Molto simile a questa appena sopra citata, consuma pochissimo di più, con un consumo annuo stimato di 176 kw/anno. Tra le varie opzioni ha l’oblò reversibile e non dimentichiamo la connettività Wi-fi. Anche in questo caso, i clienti sono molto soddisfatti di questa asciugatrice LG. Sembra proprio essere ottima, con un prezzo molto concorrenziale, sempre intorno alle 650 €.

Tra la categoria di asciugatrici a 8 kg, come vedi, puoi trovare un’ampia scelta di prodotti validi.

Parliamo ora delle asciugatrici LG 9 kg.

LG asciugatrice da 9 kg

Tra le asciugatrici 9 kg, questa è secondo me la migliore: asciugatrice LG RC90V9AV2W. La trovi qua su Eprice.

Stiamo parlando di un’asciugatrice con tutte le funzionalità descritte sopra con una capacità di carico di 9 kg.

Si alzano leggermente i consumi rispetto a quelle viste sopra, arrivando ad un consumo energetico annuo stimato di 175 kWh/anno. Mantiene sempre una classe energetica A+++-10%, che risulta al momento imbattibile su altre marche.

Anche il prezzo rimane veramente interessante, perché sul web puoi trovarla intorno alle 900 €, cosa non facile per un’asciugatrice con tutte queste caratteristiche.

Trovo molto interessanti le 3 asciugatrici LG che ti ho descritto sopra. Devi solo valutare la capacità di carico che ti interessa e il prezzo che vuoi spendere. Il resto lo fanno queste asciugatrici veramente sorprendenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *