Odore cattivo asciugatrice: cosa fare?

Usi la tua asciugatrice regolarmente ma da qualche tempo i tuoi capi hanno un cattivo odore quando li tiri fuori dall’asciugatrice? Stai cercando la soluzione a questo problema? Allora sei nel posto giusto.

Per prima cosa voglio dirti che non sei sola o solo. In molti si ritrovano con questo problema e molteplici possono essere le cause. Per questo vedremo di seguito perché ci può essere questo problema e come risolverlo.

Prima di tutto analizziamo il problema alla base: perché i panni puzzano dopo l’asciugatura?

Successivamente vedremo come risolvere il problema del cattivo odore e avere i capi profumati dopo l’asciugatura in asciugatrice.

Panni puzzolenti dopo l’asciugatrice: perché?

Come accennavamo prima, i motivi per i quali i panni escono dall’asciugatrice puzzolenti possono essere diversi. In generale, non è l’asciugatrice a causare problemi di cattivo odore ai panni. È molto più probabile che il problema si sviluppi in fase di lavaggio, nella lavatrice.

Panni puzzolenti dopo la lavatrice

I panni lavati in lavatrice rischiano di avere un cattivo odore se:

  • usiamo troppo detersivo, che rimane in piccole tracce sui tessuti;
  • lasciamo i panni in lavatrice troppo a lungo dopo il lavaggio;
  • non lasciamo aperto l’oblò della lavatrice;
  • non puliamo periodicamente cestello, guarnizioni e filtro.

Se i panni rimangono maleodoranti dopo il lavaggio, non potranno che risultare puzzolenti dopo l’asciugatura. Inoltre, se non abbiamo buona cura dell’asciugatrice, peggioreremo ulteriormente gli odori presenti sui capi.

Panni puzzolenti anche dopo l’asciugatrice

Se hai l’abitudine di pulire bene la lavatrice, se non lasci i panni troppo a lungo bagnati nel cestello, se non usi troppo detersivo, potresti avere effettivamente qualche problema di odore con l’asciugatrice.

I cattivi odori nell’asciugatrice possono essere dati da:

  • mancanza di pulizia dei filtri e dell’oblò;
  • panni lasciati in asciugatrice per molto tempo;
  • chiusura dell’oblò ad asciugatrice spenta.

Per risolvere i cattivi odori sui panni, è necessario agire con alcuni semplici accorgimenti sia sulla lavatrice che sull’asciugatrice.

Ecco di seguito cosa fare per avere i nostri elettrodomestici sempre puliti e i panni profumati.

Eliminare i cattivi odori nella lavatrice

Per eliminare i cattivi odori sui panni dopo il lavaggio in lavatrice è bene seguire alcuni accorgimenti:

  • fai lavaggi ad almeno 40° e cicli lunghi;
  • prediligi detersivi in polvere, meglio di quelli liquidi;
  • non esagerare con il detersivo, usa la giusta quantità, non abbondare. I residui di detersivo nel cestello dell’asciugatrice si deteriorano, emanando cattivi odori;
  • estrai i vestiti subito dopo il lavaggio, non lasciarli ore in lavatrice;
  • usa un additivo igienizzante come Napisan o Calgon;
  • pulisci periodicamente il filtro della lavatrice, le guarnizioni, il vetro dell’oblò e il cestello. Basta un panno inumidito con prodotti a base di sapone di Marsiglia, bicarbonato o aceto;
  • non dimenticare di fare periodicamente un lavaggio a vuoto ad alte temperature (consulta il tuo libretto delle istruzioni per la manutenzione della tua lavatrice).

Ecco che con questi accorgimenti non avrai più problemi con i cattivi odori nella lavatrice e di conseguenza in fase di asciugatura. Se questo non dovesse essere sufficiente, passiamo a verificare se seguiamo una buona manutenzione della nostra asciugatrice.

Eliminare i cattivi odori nell’asciugatrice

Nel caso in cui tu non avessi risolto il problema dei vestiti maleodoranti con una buona pulizia della lavatrice, dovresti seguire questi accorgimenti con la tua asciugatrice:

  • lascia l’oblò aperto in modo che non possa rimanere umidità all’interno dell’asciugatrice;
  • pulisci sempre bene i filtri (in genere sono da aspirare bene con l’aspirapolvere o da lavare sotto l’acqua corrente);
  • svuota sempre la vaschetta dell’acqua dopo ogni asciugatura;
  • svuota l’asciugatrice appena finito il ciclo di asciugatura, senza far passare ore;
  • pulisci periodicamente le parti interne del cestello e le guarnizioni. Puoi utilizzare una soluzione di acqua e aceto. Eliminerai eventuali residui di detersivo che possono deteriorarsi e lasciare cattivi odori (non ti preoccupare per l’odore di aceto, va via in fretta);
  • se non hai il condensatore autopulente, occupati di pulire bene il filtro che in genere trovi in basso a sinistra (consulta il libretto di istruzioni per sapere come fare).
  • utilizza poche gocce di oli essenziali sulle palline di lana per avere il bucato profumato;
  • non utilizzare l’ammorbidente. L’utilizzo dell’asciugatrice con gli oli essenziali lascia già i panni morbidi e profumati;
  • per migliorare l’effetto profumato ed aiutarti ad avere il cestello sempre igienizzato, puoi pulire le superfici con un panno e qualche goccia di olio essenziale di tea tree.

Come vedi, non sono accorgimenti difficili da seguire. Per mia diretta esperienza, mi rendo conto che talvolta passa tanto tempo tra una pulizia e l’altra, questo può causare cattivi odori sui panni in asciugatrice. Se però riesci ad avere queste accortezze con i tuoi elettrodomestici, vedrai che non avrai più problemi di cattivi odori e ti dureranno più a lungo.

Prima di salutarti, voglio però metterti in guardia da un ultimo aspetto di cui non abbiamo ancora parlato. Vediamolo qua sotto.

Panni umidi che puzzano in asciugatrice

Stai usando i tuoi programmi abituali ma ti ritrovi i panni umidi e leggermente puzzolenti come “cane bagnato”? I capi non si asciugano più bene nella tua asciugatrice?

Per esperienza ti dico che è possibile che l’asciugatrice stia perdendo qualche colpo. Usare l’asciugatrice di frequente, anche se la tieni con cura, potrebbe causare a lungo andare qualche malfunzionamento per problemi di vario genere, che spesso però sono legati ad una pulizia più profonda della macchina.

Il mio consiglio è quello di consultare il tecnico, perché con una semplice manutenzione straordinaria puoi risolvere un piccolo problema che potrebbe invece diventare grande, come è successo a me che ho temporeggiato nel chiedere assistenza e ho danneggiato la scheda, per un danno che ormai non conveniva più riparare. Ecco che infatti che sono alla mia seconda asciugatrice perché ho temporeggiato nel chiamare il tecnico. Non fare il mio stesso errore: se i tuoi panni non si asciugano più come prima, chiama il tecnico.

Ora che ti ho detto tutto, spero potrai risolvere il tuo piccolo problema con i tuoi panni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerchi la TUA asciugatrice?

Valuta lo store ePRICE perchè ha:

  • tantissime ASCIUGATRICI
  • tante MARCHE
  • molte PROMOZIONI
  • SERVIZIO CLIENTI impeccabile
  • AFFIDABILITÀ e SICUREZZA

Controlla di persona! Ne rimarrai soddisfatto.